Feed Rss
Canale di Bucchianico su YouTube
Flickr su Bucchianico
Bucchianico su Twitter
Bucchianico su Facebook

Raccolta di generi alimentari a Bucchianico

Sabato 18 Aprile ricordati di compiere un gesto di solidarietà

scritto da Staff
Volantino Raccolta beni alimentari

“Solidarietà a Bucchianico” è il nome dell'iniziativa promossa dalla Parrocchia San Michele Arcangelo in collaborazione con tutti i gruppi, le associazioni e i movimenti religiosi presenti nella città di Bucchianico per dare una risposta concreta alle situazioni di disagio con cui, purtroppo, diverse famiglie del nostro amato paese sono costrette a confrontarsi ogni giorno.

Tutto nasce da un dibattito avvenuto all’interno del Gruppo Giovani dell’Azione Cattolica di Bucchianico, un dibattito volto a stabilire come, in occasione delle festività natalizie, si potesse dare un segno tangibile di solidarietà a chi vive un momento, più o meno duraturo, di difficoltà. Ed ecco l’idea: organizzare una raccolta di beni di prima necessità e di fondi da destinare alle famiglie bisognose del nostro territorio, del nostro paese. Eh già perché le situazioni di difficoltà e di emergenza non si trovano solo nei servizi della TV o sui giornali, ma molto spesso vivono proprio alla porta accanto alla nostra. Ma come fare a sapere chi sono le persone che hanno realmente bisogno di aiuto o semplicemente quelle che in questo momento hanno più bisogno di altre?

La risposta è nata dal confronto con il resto dell’Azione Cattolica che ha pensato di instaurare una collaborazione con i Servizi Sociali del Comune, ente in grado di fornire dati decisamente oggettivi sulle situazioni di bisogno presenti nel nostro territorio. L’iniziativa è stata realizzata nel weekend precedente le feste natalizie mettendo in evidenza che i Bucchianichesi sanno fare decisamente propria la celebre frase di San Camillopiù cuore in quelle mani”. Già perché la generosità è stata a dir poco commovente e i beni raccolti hanno permesso a ben 15 famiglie di Bucchianico di vivere il Natale con un po’ di serenità. A fronte di questo risultato eccezionale l’Azione Cattolica ha pensato di trasformare questa iniziativa in un qualcosa di più duraturo sottoponendo l’iniziativa all’attenzione del Parroco e del Consiglio Pastorale. La Parrocchia tutta, nelle persone dei rappresentanti di tutti i gruppi parrocchiali presenti a Bucchianico, ha aderito con grande entusiasmo trasformando un evento isolato in quello che speriamo diventi una bellissima consuetudine. Così a partire dal 28 marzo 2015 è stata istituita una raccolta mensile da realizzare l’ultimo sabato di ogni mese (ad eccezione dei sabato che si sovrappongono ad eventi o festività per i quali sarà segnalata una data alternativa). Per il mese di aprile l’appuntamento è per sabato 18 aprile. Sarà possibile donare prodotti alimentari a lunga conservazione e fondi presso il Santuario San Camillo dalle 17:00 alle 19:30. Inoltre, grazie alla grande disponibilità dimostrata, sarà possibile effettuare le donazioni di soli beni alimentari per tutta la giornata di sabato anche presso i Supermercati del paese. Tutto ciò che verrà raccolto verrà sottoposto ad un’attenta selezione da parte dei volontari che provvederanno ad allestire poi i pacchi per i destinatari. Quindi Padre Mario, il nostro parroco, provvederà alla consegna dei pacchi alle famiglie bisognose che resteranno assolutamente nell’anonimato.

Aiutateci ad aiutare "perchè io ho avuto fame e mi avete dato da mangiare, ho avuto sete e mi avete dato da bere...ciò che avete fatto al più piccolo dei miei fratelli, l'avete fatto a me." (Mt 25, 30-40) Vi aspettiamo!

Testo di Romina Zappacosta

Andrea Trovarello lascia il segno ad "Italia's Got Talent"

Il pizzaiolo bucchianichese convince i giudici (e non solo) nel talent in onda su SKY

scritto da Daniele Tatasciore

Immagine SKYIn onda dallo scorso 12 Marzo su Sky Uno, la trasmissione "Italia's got talent" (dall'inglese "L'Italia ha talenti") è un talent show di origine, basato sul format di origine inglese "Got Talent", creato da Simon Cowell.

Dopo cinque edizione andate in onda su Mediaset, da quest'anno il programma è in onda su Sky, e in differita sul canale del digitale terrestre Cielo tutti i venerdì, in prima serata.

Dopo i grandi successi raccolti in giro per l'Italia, il nostro campione Andrea Trovarello ha scelto questa trasmissione per mostrare ai giudici (e a milioni di telespettatori) il suo talento nel maneggiare l'impasto della pizza. Infatti nella scorsa puntata andata in onda giovedì scorso, 9 Aprile, Andrea si è esibito in uno show vero e proprio, intrattenendo i giudici, ma anche tutto il pubblico in sala.

Per guardare il video con l'esibizione di Andrea >>>> clicca qui!

Dopo la straordinaria esibizione, Andrea ha raccontato ai giudici il significato del suo tormentone "Frekete!", parola abruzzese che è anche il nome della sua pizzeria a Chieti. La giuria, dopo la spiegazione, hanno dato quattro "Si, frekete!" al nostro campione, che avanza nella competizione e quindi lo vedremo di nuovo sui canali Sky nelle prossime settimane.

Facciamo un forte in bocca al lupo ad Andrea che possa andare fino in fondo a questo talent show, portando sempre in alto il nome di Bucchianico e di tutto l'Abruzzo!

Il Palazzaccio nella trasmissione "Alle falde del Kilimangiaro" su Rai 3

L'ecomostro vince il premio come miglior "mostro" presente in Italia

scritto da Daniele Tatasciore

"Alle falde del Kilimangiaro" è un programma in onda ogni domenica su Rai 3 presentato da Dario Vergassola e Camilla Raznovich. Il programma è incentrato sul tema del "viaggio" infatti vengono trasmessi diversi documentari riguardanti posti da visitare, in Italia e nel mondo.

All'interno della trasmissione c'è un divertente appuntamento con la classifica dei posti più belli (o brutti) d'Italia o nel mondo, su superstizioni presenti in giro per il globo e quant'altro.

Nella puntata di Domenica scorsa 22 Marzo, il presentatore ha elencato i "10 mostri d'Italia segnalate al FAI" e indovinate qual è la prima classificata? Proprio il palazzaccio in Piazza San Camillo de Lellis.

Cliccando su "Leggi il resto..." c'è il video dell'intera puntata andata in onda il 22 Marzo e la classifica riguardante Bucchianico inizia al minuto 1:20:53

Leggi il resto...

John Di Luzio intervistato dalla TV Canadese

Ci scrive, di nuovo, il nostro conterraneo che vive in Canada

scritto da Daniele Tatasciore

John Di Luzio ci ha scritto ancora alla nostra casella e-mail info@bucchianico.net raccontandoci un'altra emozionante storia che riguarda la comunità di bucchianichesi che vive a Sault Sainte Marie, nella provincia dell'Ontario, Canada.

Infatti il nostro conterraneo è stato intervistato da una TV canadese, chiamata CTV, raccontando la storia del libro che ha tradotto su Bucchianico. Infatti tempo fa John ha avuto l'occasione di presentare al consiglio della sua città, il libro "Bucchianico: emotions, images, memories", la traduzione in inglese del libro pubblicato dall'Associazione "A.C. De Meis" qualche anno fa.

L'intervista ha anche ripreso John e le famiglie con origini di Bucchianico in uno speciale momento, infatti, da oltre 30 anni le famiglie Volpe/Santone e Di Luzio/ Santone che risiedono a Sault Ste. Marie vivono assieme l'atmosfera natalizia, tipica usanza della nostra terra, trascorrendo una giornata con figli, figlie, nipoti e parenti da molte parti del Canada (Toronto, Hamilton, St. Catharines, etc.), tutti con origini di Bucchianico.
John ci spiega il perché nella sua mail:

It is a wonderful occasion of camaraderie and festivity, serving to maintain our family ties as well as preserving our Bucchianichese culture and ancestry.
(è una bellissima occasione di aggregazione e festività, che serve a mantenere uniti i legami familiari e anche a preservare la nostra cultura e le nostre origini Bucchianichesi)

 

Il secondo trailer di "A bird-eye's view of Bucchianico"

Un nuovo spezzone di film per celebrare i primi 200 followers su Instagram

scritto da Staff