Feed Rss
Canale di Bucchianico su YouTube
Flickr su Bucchianico
Bucchianico su Twitter
Bucchianico su Facebook

La Festa dei Banderesi in "Discover the other Italy"

La nostra rievocazione presente nell'esposizione fotografica che sarà esposta nell'EXPO

scritto da Daniele Tatasciore

Foro di Luciano D'Angelo"Il bello dell’Italia in mostra, al di là di Venezia, Firenze, Capri o Portofino."

Così si apre la descrizione dell'ambizioso progetto "Discover the other Italy" esposizione fotografica patrocinata dall'Enit e dall'EXPO, esposizione universale che si terrà a Milano dal 1°Maggio al 31 Ottobre 2015 e che vedrà Milano e l'Italia al centro del mondo. In collaborazione con il FAI, il progetto "Discover the other Italy" (dall'inglese "scoprire l'altra Italia") realizzato attraverso 210 scatti, 10 per ogni regione più 10 per Milano, immortalati da 21 fotografi selezionati da tutta Italia.

Quest'esposizione verrà affiancata anche da altre gallerie e tutte le opere saranno vendute con l'intento di finanziare il restauro di Villa Arconati, gioiello di storia e architettura nei pressi di Milano.

Per l'Abruzzo il fotografo scelto è stato Luciano D'Angelo, uno dei più famosi fotografi presenti nella nostra regione, protagonista assiduo degli scatti presenti su Paesaggi d'Abruzzo. Ebbene tra le 10 immagini inerenti la nostra regione, c'è anche un momento a noi molto familiare: "la ciammaichella". Lo scatto ottenuto con un aumento dell'esposizione è di rara bellezza ed è stato immortalato dal palazzo che imbruttisce il nostro incantevole centro storico.

La presenza di uno scatto legato a Bucchianico è un forte risultato per la nostra tradizione legata alla Festa dei Banderesi, che nonostante critiche e "scopiazzate" da molti angoli della nostra regione, rimane un fiore all'occhiello, apprezzato come spesso accade, solo fuori dalle nostra mura.

"La Devozione e la Misericordia"

L'artista Curiale dedica una tela a San Camillo de Lellis

scritto da Alessandra Corbisiero

Il pittore Luigi Curiale, residente a Bucchianico da alcuni anni, ha dipinto e dedicato una tela al Santo dei sofferenti, San Camillo de Lellis.

Il prossimo sabato 20 dicembre 2014 alle ore 19.00, all'interno del Santuario di San Camillo, ci sarà l'inaugurazione della tela dal titolo "La Devozione e la Misericordia" ; sarà una sorpresa per tutti i bucchianichesi, possiamo solo dirvi che l'artista ci ha raccontato che il quadro ritrae il nostro Santo concittadino in preghiera.

Dal 20 al 28 dicembre, sempre all'interno del Santuario, sarà possibile ammirare la tela che rimarrà esposta per una settimana.

Intervistando il pittore, egli ci racconta com'è nato questo progetto:

Tutto nasce dalla grave perdita della tela miracolata a causa di un incendio, che ritraeva il Santo ed il Cristo che gli rivolgeva la parola, ed una cappellina chiusa per il ripristino.
Preso dall'immenso dispiacere per l'accaduto ed ispirato da un sentimento di devozione cristiana, ho dipinto la tela intitolata "La Devozione e la Misericordia".

Non è tutto, il quadro è stato realizzato per uno scopo ben preciso e nasce per "salvare la vecchia tela miracolosa". Infatti questo nuovo dipinto sarà oggetto di asta privata e il ricavato sarà interamente offerto al Santuario per poter sistemare la cappellina adiacente alla casa nativa del Santo.

L'artista conclude con una frase che lo rappresenta molto, e che dovrebbe, al giorno d'oggi, essere di stimolo per tanti:

Mi piace pensare che al mondo possa esistere qualcuno che possa fare qualcosa per il prossimo senza un ritorno economico.

Sarebbe bello, a mio parere, se quel qualcuno potesse essere ognuno di noi, che tanto amiamo definirici concittadini del Gigante della Carità e che troppo spesso dimentichiamo quanto sia bello fare un gesto, un favore, un regalo nei confronti di chi ne ha bisogno senza avere necessariamente secondi fini.

 

Natale a Bucchianico

Gli eventi previsti per questo mese di festività

scritto da Alessandra Corbisiero

Dicembre sarà un mese ricco di appuntamenti a Bucchianico: il programma di eventi, organizzato dal Comune di Bucchianico, vede il coinvolgimento di diverse associazioni locali per il progetto "Natale nel Chiostro".

Sarà possibile trascorrere delle giornate passeggiando in paese con dei sottofondi musicali a tema natalizio, curiosando tra le bancarelle dei mercatini artigianali, godendosi un divertente recital con dei giovanissimi attori o rilassandosi sulle note di un'allegra fisarmonica.

Qui di seguito il programma dettagliato:

  • 14 dicembre alle ore 21.00 - Sala dei Banderesi - "Angelo Tucci e Fisarmonica";
  • 20 dicembre dalle ore 10.00 alle ore 22.30 - Sala dei Banderesi e Chiostro Comunale - Hobby e Mercatini e musiche natalizie;
  • 21 dicembre dalle ore 9.00 alle ore 22.00 - Sala dei Banderesi e Chiostro Comunale - Hobby e Mercatini e musiche natalizie;
  • 21 dicembre dalle ore 15.00 - Piazza San Camillo de Lellis - Slitta di Babbo Natale (a cura di Planet Show);
  • 23 dicembre alle ore 20.30 - Istituto dei Camilliani - Recital "C'è post@ per te: lettera a Babbo Natale" a cura dell'Associzione Free Sound;
  • 27 dicembre - Sala dei Banderesi - "a Natale con i tuoi" Serata danzante;
  • 28 dicembre - Teatro Comunale - "Vituosismi di Natale", classico ma non troppo a cura del duo Angelini-Miconi.

Inoltre il gruppo "Musici e Sbandieratori Città di Bucchianico", con la collaborazione del Comune di Bucchianico, vi aspetta il 21 dicembre alle ore 17.00 presso l'ex Chiesa di Sant'Antonio.

L'Associazione curerà la conferenza "La Chiesa di Sant'Antonio: autentico luogo camilliano" che sarà presentata dall' architetto Giuliano Di Menna.

Per concludere vi segnaliamo un altro importante evento:
dal 20 al 28 dicembre presso il Santuario di San Camillo l'artista Luigi Curiale inaugurerà ed esporrà una tela dedicata al Santo.

A breve tutti i dettagli di quest'ultima manifestazione.

La storia di Bucchianico tradotta in inglese

Ci scrive John Di Luzio, emigrato bucchianichese che vive in Canada

scritto da Daniele Tatasciore

Qualche giorno fa nella nostra casella email ci è giunta una particolare lettera da un emigrato bucchianichese, Giovanni John Di Luzio, che nacque nella nostra cittadina ed emigrò a soli 6 anni in Canada. Questa è la seconda volta che ci scrive, infatti tre anni fa ci scrisse una poesia dedicata al suo amato papà.

In questa occasione ci parla, in inglese, della storia legata alla traduzione del libro "Bucchianico: immagini, emozioni, ricordi", testo pubblicato nel 2007 dall'ass."A.C.De Meis", con le foto raccolte da Rita Leva e da Enzo Di Meo, il testo invece è stato curato da Giuliano di Menna.

Da quando è in pensione John ha speso tre anni della sua vita nella traduzione del volume sopra citato e poco tempo fa ha presentato il testo tradotto presso il Municipio di "Sault Ste. Marie" nello stato dell'Ontario, raccontando un'emozionante storia sulle sue origini

Il video è in inglese ma è possibile sentire la forte emozione di John che alla fine presenta anche tutti gli emigrati bucchianichesi presenti in sala (ed è davvero singolare che tutti i presenti abbiano un cognome che ci suona familiare, ndr) alcuni commossi nel sentire le parole di John.

Per chi volesse mandare un regalo per Natale ad un parente emigrato all'estero che non conosce la nostra lingua, la copia in inglese è in vendita, contattate John alla sua casella mail: johndiluzio@shaw.ca

Concorso Nazionale di Esecuzione Pianistica "Città di Bucchianico"

XI edizione della gara musicale

scritto da Alessandra Corbisiero

È con rinnovata emozione che, dopo anni di impegno al servizio della diffusione della cultura musicale soprattutto tra i giovani, ci accingiamo ad accogliere pianisti provenienti da tutta Italia che parteciperanno alla undicesima edizione del Concorso Nazionale di Esecuzione Pianistica "Città di Bucchianico": una tangibile testimonianza del fatto che le energie profuse continuano a dare i loro frutti. L' associazione musicale e culturale "Michele Aldemario Curti", ha saputo, ancora una volta, ideare una manifestazione che ha come obiettivo quello di fare di Bucchianico un centro propulsore dove, in nome della Musica, scuole e formazioni diverse torneranno a confrontarsi.

Il successo delle precedenti edizioni ci ha indotti a proseguire sulla strada del consolidamento della nostra iniziativa ben consci che è ancora lunga la strada da percorrere.

La gara si svolgerà nei giorni 28, 29 novembre 2014 presso l'associazione musicale "M. A. Curti" in via San Camillo e la serata di premiazione e il concerto dei vincitori si terrà domenica 30 novembre 2014 alle ore 16.30 presso il Santuario San Camillo de Lellis.

Il mio ringraziamento va all'amministrazione Comunale di Bucchianico nella persona del Sindaco, alla regione Abruzzo, alla Fondazione Carichieti, alla ITAS assicurazioni, alla ditta Angelo Fabbrini "collezione pianoforte" ed alle Associazioni che hanno offerto i Premi speciali: Associazione Culturale Angelo Camillo De Meis, Associazione Pro Loco San Camillo De Lellis, Societa' Operaia di Mutuo Soccorso Pricipe Umberto, AVIS comunale ed a quanti si sono adoperati per la realizzazione della undicesima edizione del concorso pianistico.

Siete tutti invitati a partecipare al concerto ed alla premiazione dei vincitori che si terrà domenica 30 novembre ore 16.30 presso il Santuario San Camillo de Lellis.

Il direttore artistico M° Maurizio Marinelli